Italian Hospitality Investment Conference 2019: quali novità per i ricavi ancillari?

Ottobre è sempre un mese molto importante per il settore dell’ospitalità. Si svolgono molti eventi tra cui Hospitality Day e ITHIC, dove si concentrano in una giornata molte conferenze volte ad informare gli operatori su tutte le novità del settore. Purtroppo, non tutti hanno potuto presenziare a queste importanti conferenze. Non preoccuparti: per tenerti al pari con le notizie più importanti, ti illustrerò in questo articolo i temi caldi emersi a ITHIC. Sei pronto? Cominciamo subito.

Ma prima, perché non ti iscrivi alla nostra community? È gratis!

1. Cos’è l’ITHIC?

L’ITHIC (acronimo per Italian Hospitality Investment Conference) è la prima conferenza internazionale dedicata esclusivamente agli investimenti nel settore dell’ospitalità in Italia. Uno dei punto focali della conferenza di quest’anno ha riguardato a mio parere il picco massimo di investimenti nel settore ospitalità raggiunto nel 2019.

Ma vediamo alcuni dati.

2. Dati, statistiche e trend nelle strutture ricettive

Come menzionato in precedenza, il 2019 è stato un anno importante per gli investimenti nel settore dell’ospitalità. In base ai dati riportati da Francesco Calia, senior director di CBRE Hotels Italia, si prevede che le transazioni economiche riguardanti strutture ricettive raggiungano i 3 miliardi di euro entro il 31 dicembre, contro i 1.3 miliardi totalizzati durante tutto il 2016. Il numero di alberghi in costruzione è in costante aumento, così come il numero di strutture che dovranno contendersi la clientela. Da cosa può essere stato causato tutto questo interesse verso il settore dell’ospitalità?

I fattori sono innumerevoli, ma – fra i tanti – spicca un dato ISTAT: il 2018 ha visto il record storico di turisti in Italia, pari a 429 milioni di presenze. Si potrebbe pensare che l’aumento delle strutture ricettive vada di pari passo con la crescita del turismo. Purtroppo il 2019 è stato invece un anno di alti e bassi per quanto riguarda il numero di viaggiatori in Italia. Il presidente della Federalberghi Garda, Ivan De Beni, prevede una flessione negativa pari al 4-5% sul turismo del Garda veronese, dovuta ad una maggiore concorrenza da parte di altre nazioni e all’altalenante clima di quest’anno.

Un ultimo trend importante riguarda anche la crescita del settore extra-alberghiero (B&B, affittacamere, appartamenti, ecc), che ha raggiunto il numero importante di 183 mila esercizi, sempre secondo i dati ISTAT.

Come può riflettersi tutto ciò sulla redditività delle strutture ricettive? Secondo l’analisi di Robin Rossman, managing director di STR, sono tutti da valutare gli effetti che questi investimenti avranno sul mantenimento della redditività per camere venduta (RevPAR).

Di fronte a questo scenario incerto, allora cosa puoi fare?

3. Aggirare il problema per trovare una soluzione

Il problema principale riguarda l’aumento d’offerta di posti letto che rischia di superare la domanda e generare un’offerta eccessiva. Com’è possibile generare più guadagni con la diminuzione del tasso di occupazione o del prezzo medio?

Una soluzione è generare più guadagni ancillari tramite la valorizzazione dei tuoi servizi extra. L’Attribute Based Selling è un esempio di questa nuova strategia vincente che unisce l’incremento dei guadagni con la soddisfazione dei clienti. Di fronte all’aumento della concorrenza, la vendita orientata ai servizi ha due risvolti positivi:

  • La resa di immagine, rappresentata da una maggiore soddisfazione dei tuoi ospiti.
  • L’aumento dei guadagni, grazie all’aumento della spesa media per ciascun cliente ospitato.

L’introduzione di un sistema di vendita innovativo basato sui servizi, però, non è di facile attuazione. Le tecniche, gli strumenti e le analisi da applicare nel tuo hotel sono in continua evoluzione, e stare al passo con questi cambiamenti è la vera sfida. Per questo motivo, noi di Ancillary Guru abbiamo ideato Ancillary Go!.

Ancillary Go! è il video-corso che abbiamo creato per aiutarti ad acquisire un punto di vista innovativo sulla vendita dei servizi ancillari, per massimizzare i tuoi guadagni e differenziarti dalla concorrenza in costante crescita. Inoltre abbiamo creato, per chi vuole diventare un maestro dell’ancillary revenue, 4 bonus gratuiti di grande valore professionale:

  • Mini-corso di 3 lezioni per iniziare a migliorare
  • E-book “Diminuisci i costi e aumenta i ricavi con i servizi ancillari”
  • La check list per creare la tua migliore offerta
  • Ancillary Generator Canvas, lo strumento per costruire il tuo sistema vendita

L’offerta è a tempo limitato, ottienila subito cliccando sul pulsante qui sotto!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.