Millennial: 5 modi per migliorare la guest experience e aumentare il fatturato

I millennial diventeranno presto la categoria che viaggerà (e prenoterà camere) più assiduamente. Secondo Forbes, entro il 2020 i millennial faranno circa 320 milioni di viaggi internazionali all’anno, il che diventa estremamente interessante per chi opera nel settore alberghiero.

Ma, nel relazionarsi con questa categoria di viaggiatori, bisogna tenere conto del fatto che i millennial hanno comportamenti e abitudini diverse dalle generazioni precedenti, e non sono attratti dagli stessi servizi. Comprendere il loro comportamento è fondamentale per offrire una guest experience soddisfacente e, di conseguenza, aumentare le entrate provenienti dai ricavi ancillari.

Tre caratteristiche che accomunano i millennial sono:
1- si adattano velocemente alle nuove tecnologie;
2- quando viaggiano fanno affidamento sui dispositivi mobili;
3- sono attratti dalle esperienze personalizzate e legate al benessere personale.

Ciò detto, ecco 5 modi per coinvolgere maggiormente i millennial offrendo loro un’esperienza migliore in hotel.

1. Offri un servizio concierge innovativo


Il servizio concierge esiste dalla notte dei tempi ed è la base di un’esperienza positiva e piacevole in albergo. L’evoluzione tecnologica permette di migliorare anche questo aspetto, utilizzando dispositivi come smartphone e tablet.

Un trend che sta prendendo piede a livello internazionale è quello di mettere a disposizione degli ospiti degli smartphone per collegarsi direttamente all’offerta di servizi complementari (spa, ristorante, servizio in camera, ecc.). Oppure, puoi posizionare dei tablet in punti strategici, come la hall, ottimizzando i costi e coinvolgendo gli ospiti mentre aspettano.

2. Prova la tecnologia smart in-room


L’Internet of Things sta lentamente trasformando gli oggetti che ci circondano in dispositivi intelligenti in grado di interagire con noi, e gli hotel possono trarne dei benefici notevoli. Per esempio, alcuni alberghi hanno creato un’app che consente agli ospiti di regolare il termostato, la TV o la musica via smartphone.

Ma il dispositivo ad oggi più diffuso è senza dubbio Amazon Echo, che alcuni hotel stanno testando per far controllare vocalmente luci, temperatura e altri elementi.

tecnologia smart in room

3. Comunica via chat


Abbiamo già parlato del potenziale delle chat in questo articolo: Le chat: uno strumento per aumentare la vendita dei servizi ancillari.

Facebook Messenger e WhatsApp sono le piattaforme di comunicazione preferite dai millennial (e non solo), e non utilizzarle per offrire un servizio clienti migliore significa perdere delle opportunità. Inoltre, anche l’implementazione di un chatbot sul tuo sito web potrebbe essere utile per offrire un’interazione immediata e sgravare lo staff da compiti ripetitivi.

4. Vendi esperienze


Il mantra per relazionarsi con i millennial è “vendi esperienze e non cose”, che è perfetto per chi opera nel settore alberghiero. Un hotel non offre solo camere, ma molto di più. Ristorante, spa, tour guidati, escursioni in posti poco conosciuti, … le opzioni per far vivere un’esperienza fuori dall’ordinario ai tuoi ospiti sono infinite.

Pensa a ciò che rende unico il tuo hotel e a quello che caratterizza il luogo in cui si trova e studia un’offerta di esperienze in linea con le preferenze dei tuoi ospiti. Solo così riuscirai a differenziarti dai competitor, aumentando sia la soddisfazione dei clienti che il fatturato.


Cerchi un modo per costruire un’offerta di servizi ed esperienze in linea con i tuoi potenziali clienti?


esperienze

5.Tech lounge


Come abbiamo detto, il fattore tecnologico conta molto per i millennial. Una lounge che disponga di tutto ciò di cui potrebbero avere bisogno durante il soggiorno può essere un elemento attrattivo importante, anche per chi viaggia per lavoro.

Connessione internet ad alta velocità, postazioni per caricare i propri dispositivi, computer da utilizzare liberamente e, perché no, scanner e stampanti per affrontare una riunione imminente al meglio. Sembrano piccolezze, ma possono fare la differenza.

Questi sono solo alcuni suggerimenti per migliorare la guest experience dei millennial nel tuo hotel, ma ogni struttura avrà esigenze, caratteristiche e ospiti differenti da soddisfare.

Cerchi un metodo efficace per costruire la tua offerta di servizi ancillari? Scopri Ancillary Generator Canvas: uno strumento semplice e pratico, che abbiamo creato per aiutare gli albergatori a costruire un’offerta di servizi ancillari efficace per il proprio cliente di riferimento.

Vuoi saperne di più? Clicca qui sotto!

Un pensiero riguardo “Millennial: 5 modi per migliorare la guest experience e aumentare il fatturato

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.