Parchi divertimento e servizi ancillari. Ecco cosa imparare.

Noi albergatori troppo spesso guardiamo sempre nel nostro giardino. Oggi voglio aiutarti ad aprire lo sguardo. In questo articolo vedremo come i parchi divertimento usano i servizi ancillari per incrementare i loro guadagni.

I parchi tematici sono l’emblema del divertimento nel settore del turismo.

Montagne russe, cinema 4D, castelli incantati, giostre mozzafiato e tante altre attrazioni ci hanno incantato fin da bambini. Proprio per questo motivo una buona parte dei visitatori sono tutt’ora adulti che ritornano per rivivere le emozioni di quando erano bambini.

Ma i parchi divertimento sono solo un insieme di giostre e attrazioni?

Parchi e Total Revenue

Qualche settimana abbiamo parlato in un post di come puoi considerare il tuo hotel come un aereo e iniziare a guadagnare di più, visto alcune somiglianze che avvicinano il settore del trasporto aereo con quello alberghiero.

Anche in questo caso considerata la quantità fissa massima di visitatori per giorno, gli importanti costi fissi (personale, energia, manutenzione) e l’ammortamento di attrazioni e superfici fanno dei parchi divertimento un’azienda tipica a cui applicare le tecniche di total revenue.

Prendo quindi spunto da questi giorni natalizi per analizzare la strategia del più grande parco divertimenti d’Italia che in occasione del Natale ha messo in vendita un ticket in abbonamento a soli 4 euro in più rispetto al biglietto d’ingresso singolo.

Perché mai un prezzo di questo genere se con l’abbonamento posso entrare al parco quante volte voglio? L’aritmetica mi direbbe che dovrebbe costare almeno 4 o 5 volte tanto considerati i weekend disponibili nel periodo natalizio. Il parco in questo cosa sembra stia proprio vendendo in perdita.

Com’è possibile che un ‘azienda si comporti così?

I servizi ancillari fanno la differenza

La verità è che sono le presenze giornaliere a fare la differenza.

Più presenze più opportunità di vendita di servizi complementari come hamburger, mele caramellate, pupazzi, foto e tanto altro ancora. Il punto di vista da cui parte la strategia di vendita si sposta dal prodotto principale, l’ingresso al parco, ai servizi ancillari.

I parchi divertimento e servizi ancillari sono un binomio per la personalizzazione dell’esperienza dell’ospite. Una volta all’interno del parco è molto più semplice catturare i bisogni e soddisfare i desideri dei visitatori che sono segmentabili in varie tipologie. 

Capisci ora perché le presenze nel tuo hotel sono importanti tanto quanto le camere?

Se pensi ancora di non aver nulla da poter offrire ai tuoi clienti, noi di Ancillary Guru abbiamo ideato per te Ancillary Generator Canvas.

Ancillary Generator Canvas è uno strumento semplice e pratico, che abbiamo creato per aiutare gli albergatori a costruire un’offerta di servizi ancillari efficace per il proprio pubblico di riferimento. Prendendo in esame le diverse aree coinvolte nella gestione di un hotel, il Canvas ti permette di individuare i servizi aggiuntivi migliori per la tua realtà, aiutandoti a capire come proporli, quando e a chi.

Vuoi saperne di più?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.