Personalizzazione: la chiave per aumentare i ricavi del tuo hotel

Se è vero che il consumatore moderno è cambiato, diventando sempre più esigente e consapevole, si può dire lo stesso degli albergatori. I professionisti dell’industria dell’ospitalità stanno spostando il focus dalla semplice vendita di camere alla creazione di offerte studiate per proporre, in aggiunta alle stanze, servizi ancillari di ogni genere.

L’obiettivo è quello di creare l’esperienza di viaggio perfetta per ogni ospite: facile a dirsi, meno a farsi. La personalizzazione è la chiave del successo di un hotel, ma costruire un’offerta di servizi aggiuntivi su misura per le diverse tipologie di clienti non è affatto semplice. Se poi vuoi anche differenziarti dai competitor e proporre qualcosa di innovativo, la questione si complica ulteriormente.

Per fortuna il progresso tecnologico ci viene in aiuto. Oggi abbiamo a disposizione milioni di dati sul comportamento dei clienti (ne abbiamo parlato anche in questo articolo), che se usati sapientemente possono aiutarti a migliorare sensibilmente le tue performance di marketing e vendite. Andiamo più a fondo e vediamo come è cambiato il ruolo della personalizzazione nel settore alberghiero.

Personalizzazione 1-to-1: cosa è cambiato

Offrire un servizio personalizzato non è solo un fatto di immagine o reputazione del brand, ma può essere un elemento determinante nella decisione di acquisto dell’ospite. Se fino a qualche tempo fa le informazioni sulle preferenze dei clienti erano limitate e si basavano per lo più da quello che emergeva nelle conversazioni durante il soggiorno, oggi lo scenario è radicalmente diverso.

Possiamo accedere a milioni di dati demografici, psicografici e comportamentali che consentono di creare un’offerta di servizi ancillari personalizzata per i clienti ancor prima del loro arrivo in hotel. Utilizzando gli strumenti giusti per analizzare i dati e, successivamente, costruire offerte mirate le opportunità si amplificano notevolmente, perché proponendo i messaggi giusti alle persone giuste aumentano il tasso di conversione e i ricavi.

Se stai cercando qualche consiglio per sviluppare la tua offerta, in questo articolo trovi una panoramica dei servizi ancillari più richiesti del momento.

offerte su misura

Capire le motivazioni del viaggio


Suddividere i potenziali clienti in segmenti è un buon inizio, ma non basta. Per riuscire ad arrivare al cuore delle persone il segreto è capire le motivazioni del viaggio. Perché quella persona sta viaggiando in quel preciso momento? Per lavoro o per piacere? Viaggia in bassa stagione perché non ha altra scelta o per risparmiare? Cerca tranquillità, avventura o relax?

Oggi, prima di prenotare il soggiorno in un hotel, visitiamo decine di siti diversi cercando e confrontando più informazioni possibili. Interpretando questi segnali nel modo giusto puoi capire cosa stanno realmente cercando le persone, anticipando i loro bisogni con offerte altamente personalizzate.

Un ospite non è solo un “viaggiatore business” o “coppia romantica”o “famiglia con bambini”. In molti casi una persona è tutte queste cose, ma in momenti diversi. Capire chi si ha di fronte in quel momento permette di interagire nella maniera più opportuna.

motivazioni del viaggio

Da dove cominciare

Se sei arrivato fino a qui forse stai cominciando a comprendere il potenziale della personalizzazione dei servizi ancillari del tuo hotel, ma qual è il primo passo da fare?

La prima cosa da fare è prendere coscienza del fatto che nella tua strategia potrebbero esserci (e quasi certamente ci sono) delle lacune.

Sei sicuro di conoscere davvero i tuoi clienti ideali e di sapere come ragionano?

Cerca di non dare niente per scontato e lascia che siano i dati a parlare. Raccogli le informazioni a tua disposizione e interpretale per creare offerte su misura per i tuoi ospiti, effettuando dei test per scoprire cosa funziona meglio. Esistono sempre interpretazioni diverse di uno stesso scenario e non è detto che la prima conclusione a cui arrivi sia la più efficace: testare soluzioni alternative è l’unico modo per creare offerte realmente efficaci. È un processo dinamico in continuo miglioramento, non un’attività statica.

Cosa stai aspettando?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.