Le Top 5 Chat per contattare il viaggiatore straniero

Non mi stancherò mai di ripeterlo: stabilire (e mantenere) un contatto con la tua clientela è fondamentale per il successo del tuo hotel. A prescindere da dove provenga, il tuo ospite dev’essere in grado di comunicare facilmente e velocemente con la tua struttura. Senza se e senza ma. E, in un mondo in cui si può comprare un prodotto dall’altra parte del mondo con un semplice click, sperare che il cliente ti contatti con una telefonata è come chiedergli di inviarti un piccione viaggiatore 🕊️

Per fortuna, le app di messaggistica si stanno concentrando sempre di più sull’aspetto business. Entrare in contatto con clienti da tutto il mondo non è mai stato più facile: ma quali chat dovresti usare per i turisti stranieri? Diamo un’occhiata alla mappa:

Fonte: Hootsuite / We Are Social

1. Whatsapp (133 paesi)

In prima posizione, senza sorprese, c’è Whatsapp: grazie alla sua utenza, che sorpassa il miliardo e mezzo di utenti attivi, Whatsapp è la app di messaggistica più usata al mondo. Grazie a Whatsapp Business, di cui abbiamo già parlato in un articolo precedente, contattare il tuo ospite è sempre più facile e veloce. Se hai qualche dubbio sui tempi di risposta degli utenti di Whatsapp, sappi che il 58% di loro apre l’applicazione diverse volte al giorno. Non male, contando il numero di utenti attivi quotidianamente😉

Tra i paesi che usano maggiormente Whatsapp ci sono il Canada, l’Europa centro-occidentale, la Russia, l’India, il Sud-America e gli Emirati Arabi Uniti.

2. Facebook Messenger (75 paesi)

Ancora senza sorprese, al secondo posto troviamo Messenger. La sua utenza mensile conta 1.3 miliardi di utenti attivi, che la rendono la seconda app più scaricata su iOS (dopo Facebook). Ancora più interessante è la parte business dell’applicazione: più di 40 milioni di attività commerciali sono presenti su Messenger, e i messaggi scambiati tra persone e business raggiungono quota 20 miliardi al mese. Insomma: se il tuo hotel non è ancora su Messenger, potrebbe essere il momento giusto per creare un account.

I paesi più importanti dove Messenger è in vetta sono gli Stati Uniti, la Francia, l’Australia, la Svezia e la Norvegia. Niente male, considerando che gli USA e la Francia sono rispettivamente la seconda e la terza nazione che portano più turisti in Italia.

3. WeChat (3 paesi)

Se hai dato un’occhiata alla mappa, avrai notato che WeChat occupa il sesto posto nella lista. Allora perché l’abbiamo collocato al terzo posto? E’ presto detto: con oltre un miliardo di utenti attivi al 2018, WeChat è la quinta applicazione più scaricata al mondo e domina il mercato cinese. Se vuoi contattare un turista cinese, WeChat è la risposta. Diffusa tra il pubblico di ogni età, quest’app è usata dal 90% dei lavoratori cinesi per rimanere in contatto tra loro. Quasi la totalità dei turisti cinesi è composta da lavoratori, e offrirgli la possibilità di conoscere il tuo business tramite un’applicazione che usano ogni giorno è essenziale per una buona comunicazione,

4. Viber (10 paesi)

Al quarto posto, con 260 milioni di utenti attivi, troviamo Viber. Una caratteristica interessante di questa applicazione è la possibilità di vendere prodotti direttamente dalle chat. Anche se questo interessa maggiormente ai negozi online, la feature dimostra che gli utenti di questa app sono interessati all’acquisto di prodotti. Il posto ideale per proporre qualche servizio ancillare, o no? 😉

L’utente medio di Viber proviene dai paesi dell’Europa dell’Est e apre l’applicazione 12 volte al giorno.

5. LINE (3 paesi)

Nonostante la quinta posizione, LINE è sicuramente una delle app più interessanti di questa lista. La sua utenza conta 194 milioni di persone attive, tra cui 80 milioni provenienti dal Giappone (64% della popolazione). Quello che rende interessante quest’applicazione è la possibilità di effettuare pagamenti direttamente dalle chat, risparmiando molti click ai clienti interessati a fare acquisti. Grazie a questa feature, puoi vendere camere di hotel e servizi ancillari senza uscire dall’applicazione. Comodo, no? Soprattutto contando il numero di turisti giapponesi che frequentano annualmente il nostro paese.

Troppe informazioni? Ci pensa Ancillary Go!

Se gestisci un hotel a quattro stelle, pensare a quali app di messaggistica utilizzare ti sembrerà l’ultima delle preoccupazioni. Eppure, ogni singolo passo che compi verso il cliente è un passo avanti per il tuo albergo. Per darti una mano per questo e altri compiti, noi di Ancillary Guru abbiamo pensato ad Ancillary Go!.

Ancillary Go! è il video-corso che abbiamo creato per aiutarti ad acquisire un punto di vista innovativo sulla vendita dei servizi ancillari, per massimizzare i tuoi guadagni e differenziarti dalla concorrenza in costante crescita.Inoltre abbiamo creato, per chi vuole diventare un maestro dell’ancillary revenue, 4 bonus gratuiti di grande valore professionale:

  • Mini-corso di 3 lezioni per iniziare a migliorare
  • E-book “Diminuisci i costi e aumenta i ricavi con i servizi ancillari”
  • La check list per creare la tua migliore offerta
  • Ancillary Generator Canvas, lo strumento per costruire il tuo sistema vendita

Clicca sul pulsante qui sotto per saperne di più!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.